CONSIGLIO REGIONALE DELL’AIMC SICILIANA

2018 Consiglio AIMC Sicilia febbraioInsediatosi ufficialmente il  CONSIGLIO  REGIONALE  AIMC  SICILIA. Tante proposte… tanta voglia di lavorare…   

Sabato 10 febbraio, nella sede regionale AIMC di Piazza Ponticello a Palermo, si è svolto il primo Consiglio Regionale della Sicilia del quadriennio 2017-2021, costituitosi dopo il  Congresso Regionale del 18-19  novembre 2017.

Il nuovo Consiglio, composto da 8 Presidenti di Provincia e 13 Consiglieri eletti, è costituito dalla Presidente Marina Ciurcina, dalla Vicepresidente Letizia Cipolla (EN), dall’Amministratore Santino Cerami (PA), dalla Segretaria Pina Di Mauro (SR), dall’Assistente Ecclesiale Don Giuseppe Lombardo, dai Presidenti provinciali : Bianca Zina (CT), Castronovo Santa (AG), Di Stefano Katia (TP), Gullì Angela (SR), Mastruzzo Giacomo (RG), Perrone Giovanni (PA), Sabato Antonio (ME) e dai  Consiglieri eletti : Adamo Antonina, Cavallaro Francesca, Giunta Ignazio , Ierna Vincenza, Lanfranco Serafina, Lauretta Beatrice, Notarrigo Maria Gabriella, Petronaggi Sara, Renda Valentina, Restivo Rosalia, Santonoceto Rosa.

Dopo un breve  e piacevole momento di convivialità, la neoeletta Presidente, dott.ssa Marina Ciurcina, ha aperto la seduta invitando  tutti a continuare a lavorare con entusiasmo e professionalità per migliorare  sempre  più la qualità  dell’AIMC.

Il Consiglio, durante i lavori, ha sviluppato i punti all’ordine del giorno con  ampi e vivaci dibattiti. Tante le proposte avanzate per  attività da sviluppare  e  progetti da portare avanti anche  in rete con le Università. Tutti d’accordo, innanzitutto, nel dare vita e sviluppare  i punti messi in evidenza    dal  Santo  Padre  Francesco, nel suo discorso  all’Associazione Italiana Maestri Cattolici  durante l’udienza del 5 gennaio scorso, tra cui   il suo invito  ad  impegnarsi per ricreare  “ l’alleanza educativa  tra  la  Scuola  e la Famiglia”.

Zina Bianca, presidente provinciale AIMC di Catania,  è intervenuta per  presentare  due proposte avanzate in seno al Consiglio provinciale di Catania  da lei presieduto:

  1. Una ipotesi di Corso di preparazione al Concorso Dirigenziale, elaborata con l’apporto  del prof. Abramo sulla base delle Indicazioni del Bando e della proposta dell’ AIMC  Nazionale; da estendere alle Province interessate. ( per avere lo schema elaborato scrivere a Pina Di Mauro o a Zina Bianca );
  2. Una attività di ricerca, teorica e sul campo, da avviare con docenti delle diverse fasce scolastiche – dalla Primaria  alla Secondaria di secondo grado –  con la collaborazione dell’Università , sul tema: “ L’insegnamento  significativo”  articolato in quattro ambiti: la metodologia laboratoriale; la comunicazione, la relazione, significativa; la corresponsabilità ( famiglie, studenti, scuola); la classe

Particolarmente interessante è sembrata ai consiglieri anche la proposta di Beatrice Lauretta , DS e consigliera della provincia di Ragusa che, al fine di  prevenire il disagio e la dispersione scolastica e contenere i tassi di bocciature, ripetenze, abbandoni, drop out e, al contempo, riconoscere e valorizzare le eccellenze,  suggerisce l’adesione al Progetto “L’utopia necessaria”,  una vision innovativa, concreta e lungimirante, volta a realizzare inclusione sociale e occupazione e a scongiurare fenomeni di emarginazione.

E’ emersa altresì, da parte di tutti, la necessità di  rapportarsi  e confrontarsi  con le altre Associazioni e  organizzazioni presenti nel territorio (civili, ecclesiali, sindacali) al fine di stabilire utili alleanze educative. E’ stata presa in considerazione  l’utilità di  potenziare la rete della comunicazione mediante l’utilizzo di strumenti innovativi che favoriscano  le interazioni  e possano ridurre  le distanze tra le varie sedi.

Queste e altre ancora le proposte emerse che l’AIMC  della Sicilia intende portare avanti.

I lavori del Consiglio si sono conclusi con una breve riflessione dell’Assistente Ecclesiastico Provinciale di Palermo, mons. Giovanni Oliva.

Pina Di Mauro

 

Questa voce è stata pubblicata in Associazione, quale scuola? e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...