LE ALLEANZE EDUCATIVE – WEBINAR AIMC – ANPE – UMEC

L’AIMC (Associazione Italiana Maestri Cattolici) sezione provinciale di Mazara del Vallo, in collaborazione con L’ANPE (Associazione Nazionale Pedagogisti Italiani) e l’UMEC-WUCT  (Unione  Mondiale  Insegnanti Cattolici)  ha organizzato, sabato 6 giugno, un webinar dal titolo “Le alleanze Educative”.  All’incontro (il terzo dello stesso percorso formativo, riconosciuto dal MIUR e inserito nel portale SOFIA) hanno partecipato dirigenti e insegnanti di diverse regioni (Lombardia, Puglia, Lazio, Sardegna, Sicilia).Il Corso è stato diretto da Caterina Di Stefano (consigliera nazionale e presidente provinciale AIMC e coordinatrice ANPE per la provincia di Trapani) che ha introdotto e moderato i vari interventi svolti da Giovanni Perrone (segretario generale UMEC-WUCT e presidente provinciale AIMC di Palermo), Tiziana Conte (vicepresidente ANPE e coordinatrice per la Basilicata e la Puglia) e Lorena Galesi (coordinatrice ANPE per la provincia di Ragusa).
I contenuti degli interventi sono stati: L’UMEC e la condivisione di esperienze educative nel mondo; la legge della Regione Puglia sul coordinatore pedagogico nelle scuole; la pedagogia e il sistema formativo Integrato; le emergenze educative nella società odierna.  I partecipanti, tra i quali Maria Angela Grassi, presidente nazionale dell’ANPE e Andrea Scaffidi membro del direttivo Nazionale ANPE, hanno espresso apprezzamento per la bella sinergia associativa che si è realizzata consentendo un incontro formativo online di buon livello qualitativo.

Questa voce è stata pubblicata in quale scuola?. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...