IL MAESTRO – maggio-luglio 2020

Pubblicato in quale scuola? | Lascia un commento

AIMC LENTINI- CORSO DI FORMAZIONE

Corso di Formazione sul tema “Didattica a distanza: metodologie, strumenti didattici/comunicativi e  valutazione. Rischi e ambiti del Cyber-bullismo

Corso di Formazione sul tema “Didattica a distanza: metodologie, strumenti didattici/comunicativi e  valutazione. Rischi e ambiti del Cyber-bullismo”

Si è concluso il Corso di Formazione, svoltosi interamente on-line, sul tema: “Didattica a distanza: metodologie, strumenti didattici /comunicativi e valutazione. Rischi e ambiti del Cyber-bullismo”, organizzato dalla Sezione AIMC  di  Lentini.

Il Corso è nato dalla necessità derivata dalla grave situazione in cui ci siamo trovati improvvisamente catapultati dinanzi alla emergenza della pandemia da coronavirus. E’ sorta in noi, a quel punto, l’esigenza di dover fornire ai docenti un’occasione utile per conoscere maggiormente gli strumenti necessari a lavorare in ambienti on-line, ripensando a come fare “didattica a distanza” dal momento che, ad un tratto, ci si è ritrovati con le Scuole chiuse, le classi vuote e gli alunni chiusi nelle loro case senza opportunità alcuna di poter svolgere attività scolastiche.

Naturalmente, non essendo possibile effettuare incontri in presenza, il Corso, della durata di 25 ore, si è svolto interamente on-line.  E’ stato diretto ai soci dell’Associazione ed esteso ai docenti delle Scuole di ogni ordine e grado dal momento che, configurato come attività di Formazione e Aggiornamento, è stato inserito nel Portale S.O.F.I.A. (Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento dei docenti, secondo la Direttiva 170/2016) per cui i docenti si sono iscritti mediante la piattaforma ministeriale da cui poi  potranno ottenere l’Attestato.

La dott.ssa Marina Ciurcina, docente di Scuola Primaria e Presidente dell’AIMC  Regione Sicilia, ha parlato delle metodologie e delle strategie d’insegnamento per affrontare la Didattica a distanza, ma utili soprattutto ad aiutare gli alunni nel loro processo di apprendimento. Fra le esperienze didattiche e laboratoriali proposte, si è preso in esame il Digital Storytelling che permette di ottenere un racconto costituito da molteplici elementi digitali di vario formato (video, audio, testi, immagini, mappe, ecc.). I docenti tutti sono stati invitati a realizzare un Digital Storytelling con la creazione di ebook interattivi, mediante ad esempio l’applicativo Bookcreator, una web-app per la produzione di ebook consultabili online.

Anche il prof. Carmelo Abramo, docente di Scuola Secondaria di 2°grado, ha ampliato ed integrato la possibilità di inserire oggetti didattici interattivi (Learning Apps, Padlet, … etc.) da utilizzare come verifiche didattiche per i contenuti dell’ebook stesso e la possibilità di incorporare video da Youtube.

Interessante il tema trattato dalla dott.ssa Elisabetta Maggio, Dirigente Scolastica dell’ Istituto Statale Comprensivo “Gianni Rodari” di Acireale , che ha parlato della Valutazione nella Didattica a Distanza, valutazione che naturalmente deve dare valore a tutto ciò che gli alunni possono esprimere durante l’eccezionale momento e situazione di emergenza che si sta vivendo. E’ importante soprattutto tenere conto della valutazione come feedback e come modalità per assistere il processo di apprendimento e dare utili indicazioni ai bambini della Scuola Primaria e ai ragazzi più grandi della Scuola Secondaria di primo e secondo grado.

La dott.ssa Maggio ha illustrato quelli che possono essere gli strumenti e i criteri da utilizzare, intesi soprattutto come opportunità per raccogliere quanti più elementi che permettano il percorso di apprendimento e di relazione dei bambini e ragazzi, nell’ottica di una valutazione formativa.

Ci si è resi conto che bisognava anche gestire situazioni problematiche legate al Cyber-bullismo e approfondire anche alcuni “luoghi virtuali” e nuove terminologie nel quadro di riferimento psico-sociologico attuale che stiamo vivendo a causa della pandemia da Coronavirus.  

A trattare questo interessante e delicato argomento sono stati il dott.Giuseppe Sferrazzo, Formatore e Consulente in Comunicazione efficace e Public Speaking e il dott. Gianluca Rescica, esperto e Consulente di Digital Marketing e Trainer in Comunicazione, che hanno parlato dei rischi e delle opportunità del web, facendo una analisi molto attenta degli ambienti digitali e dell’impatto che il lockdown ha avuto su questi.

Hanno evidenziato i nuovi ambienti dove si insinua il Cyber-bullismo e parlato dei rischi che questo comporta se non se ne ha la giusta percezione e conoscenza. L’argomento ha attirato l’attenzione dei docenti consapevoli di trovarsi spesso a dover gestire situazioni problematiche legate appunto al grave fenomeno del Cyber-bullismo. È stato più volte ribadito dai relatori che il web è un luogo formidabile, ricco di possibilità e potenzialità ma, come ogni strumento, occorre saperlo utilizzare bene ed averne piena consapevolezza.

Gli interventi dei relatori tutti hanno sicuramente fornito ai docenti spunti interessanti su cui riflettere e operare. I docenti, seguendo le indicazioni date, sono riusciti a lavorare (in modalità asincrona) e condividere i loro lavori nella Piattaforma MOODLE, appositamente predisposta per la condivisione di materiali e lavori, svolgendo così altre ore di attività on-line durante le quali hanno anche scaricato e utilizzato i materiali forniti dai relatori.

Ci riteniamo soddisfatti della ricaduta positiva che abbiamo ottenuto e pensiamo che tutto sia stato particolarmente interessante anche perché alla lezione teorica (in modalità sincrona) è seguita una parte pratica durante la quale ciascuno, collegandosi al sito indicato, ha potuto effettivamente operare.

Ringraziamo di cuore i relatori: la dott.ssa Maggio, il prof. Carmelo Abramo, il dott. Giuseppe Sferrazzo e il dott. Gianluca Rescica per la loro professionalità, la chiarezza e la competenza con cui hanno affrontato un argomento così vasto ed importante e per ciò che sono riusciti a trasmettere contribuendo maggiormente alla buona riuscita del Corso.

Ringraziamo anche i docenti che hanno partecipato con interesse, motivazione e puntualità, nonostante fossimo consapevoli che collegamenti, connessioni, impegni vari di ciascuno, in un momento così stressato da tante cose, non avrebbero sempre reso facile il percorso ma noi ce l’abbiamo messa tutta perchè il Corso, nato e voluto proprio da noi che nella Formazione crediamo tanto, andasse bene.

Il loro entusiasmo è stato per noi motivo di gratificazione che ci spinge ad andare avanti con le nostre attività e continuare ad offrire nuove opportunità perché questo rientra nello spirito della nostra Associazione.

Pina Di Mauro

Marina Ciurcina

Pubblicato in quale scuola? | Lascia un commento

AIMC – NOTES 10 – RICERCA SCUOLA-FAMIGLIA

Pubblicato in quale scuola? | Lascia un commento

LE ALLEANZE EDUCATIVE – WEBINAR AIMC – ANPE – UMEC

L’AIMC (Associazione Italiana Maestri Cattolici) sezione provinciale di Mazara del Vallo, in collaborazione con L’ANPE (Associazione Nazionale Pedagogisti Italiani) e l’UMEC-WUCT  (Unione  Mondiale  Insegnanti Cattolici)  ha organizzato, sabato 6 giugno, un webinar dal titolo “Le alleanze Educative”.  All’incontro (il terzo dello stesso percorso formativo, riconosciuto dal MIUR e inserito nel portale SOFIA) hanno partecipato dirigenti e insegnanti di diverse regioni (Lombardia, Puglia, Lazio, Sardegna, Sicilia).Il Corso è stato diretto da Caterina Di Stefano (consigliera nazionale e presidente provinciale AIMC e coordinatrice ANPE per la provincia di Trapani) che ha introdotto e moderato i vari interventi svolti da Giovanni Perrone (segretario generale UMEC-WUCT e presidente provinciale AIMC di Palermo), Tiziana Conte (vicepresidente ANPE e coordinatrice per la Basilicata e la Puglia) e Lorena Galesi (coordinatrice ANPE per la provincia di Ragusa).
I contenuti degli interventi sono stati: L’UMEC e la condivisione di esperienze educative nel mondo; la legge della Regione Puglia sul coordinatore pedagogico nelle scuole; la pedagogia e il sistema formativo Integrato; le emergenze educative nella società odierna.  I partecipanti, tra i quali Maria Angela Grassi, presidente nazionale dell’ANPE e Andrea Scaffidi membro del direttivo Nazionale ANPE, hanno espresso apprezzamento per la bella sinergia associativa che si è realizzata consentendo un incontro formativo online di buon livello qualitativo.

Pubblicato in quale scuola? | Lascia un commento

NOTES AIMC n. 9 -2020 – maggio

Pubblicato in quale scuola? | Lascia un commento

Aimc – Lentini – Corso sulla didattica a distanza

Lentini aimc corso giugno 2020

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Aimc – NOTES 8

AUDIZIONE IN SENATO

2020 NOTES n 8 – aprile

Pubblicato in quale scuola? | Lascia un commento

NOTES marzo n. 5-6

2020 notes 5_6. marzo

Pubblicato in quale scuola? | Lascia un commento

IL MINISTRO ALLA COMUNITA’ SCOLASTICA

2020 Lettera aperta alla comunita’ scolastica

Pubblicato in quale scuola? | Lascia un commento

PANDEMIA, SCUOLA, DIDATTICA, IMPEGNO- Lettera presidenza nazionale AIMC

lettera presidenza nazionale aimc 24 marzo (1)

Pubblicato in quale scuola? | Lascia un commento